Spuntano gli ortaggi… è primavera

La conoscenza della realtà, in questo periodo, ci fa porre l’attenzione sull’arrivo della nuova stagione: la primavera. Per questo motivo, con i miei piccoli alunni di tre anni, sono uscita in ricognizione nel cortile del nostro plesso scolastico che è circondato, in tutto il suo perimetro, da aiuole che abbiamo coltivato sin dall’inizio dell’anno scolastico con ortaggi vari. I bambini hanno potuto osservare, grazie al clima ormai mite ed al cielo soleggiato, lo sviluppo delle piante che stanno crescendo. L’esperienza sensoriale è stata molto apprezzata dai bambini che con soddisfazione hanno constatato la crescita delle piantine e di alcuni ortaggi nati dalla semina che loro stessi hanno effettuato tempo fa e, sporcandosi le mani, hanno ripulito i solchi coltivati dalle erbacce. Ritornati in sezione i bambini, in gruppo, hanno registrato l’esperienza realizzando un cartellone murale con l’uso della tempera pronta. Infine, nel pomeriggio, con la tecnica del circle-time ogni bambino ha espresso e comunicato agli altri le proprie emozioni,  i sentimenti e le sensazioni provate nell’esperienza agricola mattutina ed in gruppo hanno coperto con una folta chioma di foglie l’albero spoglio che avevano realizzato per la stagione invernale.

Spuntano gli ortaggi... è primavera Spuntano gli ortaggi... è primavera

Rispondi