Che festa il Natale!”

Il Natale rappresenta per i bambini in età prescolare sicuramente la festa più bella. Compito della Scuola dell’Infanzia è quello di organizzare attività ed esperienze volte a promuovere i sentimenti di solidarietà, pace e fratellanza favorendo esperienze  che guidino i bambini alla riflessione ed al contempo stimolino in loro il piacere di scoprire “l’altro “. In questa u.d.a.”Scopro il Natale” abbiamo guidato i bambini, attraverso la visione di filmati e la lettura di immagini, con l’utilizzo del pc, nella conoscenza di realtà lontane dalla propria per confrontare situazioni e sviluppare atteggiamenti di fiducia e disponibilità verso gli altri. Abbiamo approfondito la riflessione sui valori dei quali il periodo natalizio è permeato, preso coscienza  dei  desideri di ciascuno e riflettuto su di essi per maturare un concetto di dono diverso da quello consumistico; abbiamo riflettuto, infine, sulle diversità per comprendere che esse non sono “difetti” ma spunti per crescere e per arricchire le nostre esperienze. A tal fine abbiamo visitato in particolar  modo il sito ashantide.org sul quale sono pubblicati molti filmati di villaggi Ghanesi in cui la vita è caratterizzata dalla mancanza di acqua ed energia elettrica nelle case, un alto tasso di disoccupazione e, generalmente la mancanza di prospettive di miglioramento della propria esistenza sia dal punto di vista sociale che economico. Nel contempo il sito offre la possibilità di conoscere tutti i progetti  con i quali la “Ashanti development” ha  attuato per migliorare le condizioni basilari di vita degli abitanti dei villaggi. Contestualmente a questa attività abbiamo promosso tra i bambini delle varie sezioni della nostra scuola attività di “tutoraggio” per attuare materialmente situazioni in cui i nostri piccoli alunni si aiutassero vicendevolmente e sviluppassero il senso dell’amicizia e della solidarietà. Abbiamo svolto inoltre attività di drammatizzazione e canti sul Natale, conversazioni guidate con domande stimolo relative ai filmati ed alle immagini viste, formulazione di ipotesi ed attività grafico-pittoriche manipolative per l’addobbo degli spazi della scuola. Il giorno precedente alla chiusura della scuola per le festività natalizie abbiamo organizzato una grande festa in cui “Babbo Natale” e i suoi amici “elfi” sono venuti a scuola per premiare con piccoli dolci-doni i nostri campioni di solidarietà.

    

Lascia un commento