Alla scoperta delle stagioni: l’inverno

Siamo partiti dalla storia di “Giorgia e la neve” per arrivare a comprendere le caratteristiche della stagione invernale.

Un racconto per avvicinare i bambini a paesaggi nordici ben distanti da quelli familiari. La neve, protagonista indiscussa del racconto, è stata presentata dalle insegnanti sotto ogni aspetto naturale. Un pretesto per allargare il discorso e discutere di caldo-freddo, morbido-duro e, con i più grandi, di cambiamenti di stato della materia. Si è pensato di far partecipare gli alunni attivamente. Per cui i bambini quattrenni sono stati chiamati a sperimentare i cambiamenti di stato. Ecco che un giorno hanno riposto nel frizer un bicchiere di acqua per ritrovarlo ghiacciato dopo qualche giorno. Il giorno seguente si sono cimentati con una pentola piena di acqua ed  un fornello. Hanno osservato, fatto previsioni, ragionato e sono giunti a conclusioni, a volte errate e a volte esatte. Un laboratorio trasversale che ha permesso a tutti di apprendere qualcosa di nuovo. Al termine è stato realizzato un laboratorio creativo di intersezione fra bambini di 3 anni e 4 nni del plesso per realizzare tanti fiocchetti, grazie alla tecnica dello stencil. I bambini di 4 anni si sono cimentati nella riproduzione grafica dell’esperienza vissuta.

Alla scoperta delle stagioni: l'inverno Alla scoperta delle stagioni: l'inverno Alla scoperta delle stagioni: l'inverno

Lascia un commento